Via al concorso fotografico sull'Adunata

I migliori scatti dell’Adunata di Treviso-2017 saranno protagonisti del concorso “Fotografare l’Adunata del Piave 2017” indetto dal Centro Studi della Sezione ANA di Treviso

TREVISO. I migliori scatti dell’Adunata di Treviso-2017 saranno protagonisti del concorso “Fotografare l’Adunata del Piave 2017” indetto dal Centro Studi della Sezione ANA di Treviso (che ha sede in Galleria Bailo 10/b).

Il concorso aperto a tutti i fotoamatori è giunto alla 19a edizione e mira a coinvolgere il pubblico, alpino e non, nella grande festa che avrà luogo a Treviso il 12, 13 e 14 maggio. Il tema è legato al Centenario della Grande Guerra con il titolo “Adunata del Piave: luoghi, momenti e alpini”.

Per partecipare è necessario inviare i propri scatti – massimo 5 - entro il 30 giugno all’ANA di Treviso in via San Pelajo 37, telefono 0422/305948. I primi tre classificati otterranno opere in cristallo del maestro Italo Varisco; ai segnalati targa commemorativa. Le opere verranno esposte in sede sezionale e valutate dalla giuria guidata dal presidente della sezione ANA di Treviso Raffaele Panno. Info nel sito: www.anatreviso.it.

Nel bando di legge: “Per l’Alpino l’Adunata è un secondo amore; all’Adunata rincontra amici, commilitoni, superiori. Li ritrova dopo l’Adunata dell’anno precedente o dopo anni e anni; qualcuno dopo i tempi della naja. Assieme canta, ricorda, visita e partecipa. Poi, durante la sfilata, anche se ottantenne, si sente ancora di leva. Questi momenti, questi incontri, queste emozioni, questi sentimenti devono essere colti e raccontati dal fotografo concorrente”.